In Spagna l'MVP e migliori quintetti, in Israele si gioca per il titolo

Prima delle semifinali playoff la lega ACB, in Spagna, ha comunicato i premi e i quintetti migliori della stagione. In Israele si gioca.
28.06.2020 10:29 di Alessandro Nobile   Vedi letture
In Spagna l'MVP e migliori quintetti, in Israele si gioca per il titolo

Nella giornata di ieri, in Spagna, sono stati assegnati i premi per la stagione prima delle semifinali playoff che i porteranno alla squadra che conquisterà il titolo. Il titolo di MVP (most value player) è andato a Nikola Mirotic (90 punti), giocatore del Barcellona, che quest'anno durante la stagione spagnola ha fatto vedere cose importanti, trascinando i blaugrana fino al penultimo atto della stagione. Ricordiamo che per lui si tratta del secondo titolo di MVP in Liga Acb in carriera, il primo arrivò nella stagione 2012-2013 con la maglia del Real Madrid. Nella classifica di quest'anno ha avuto la meglio su Facundo Campazzo (65 punti) e la coppia georgiana Shermadini-Shengelia (25 punti).

I due quintetti migliori invece sono:
- Facundo Campazzo (Real Madrid), Klemen Prepelic (Joventut Badalona), Axel Bouteille (Unicaja Malaga), Nikola Mirotic (Barcellona) e Giorgi Shermadini (Tenerife).
- Marcelino Huertas (Tenerife), Alberto Abalde (Valencia), Adam Hanga (Barcellona), Tornike Shengelia (Baskonia) e Walter Tavares (Real Madrid).

Per quanto riguarda il campionato israeliano, l'altro che si sta giocando insieme a Spagna e Germania, si sta entrando nelle fasi calde. Le squadre, infatti, sono divise in due raggruppamenti, fase vincitori e fase perdenti. Nella fase vincitori ci sono quattro squadre che si stanno giocando le ultime partite valide per il posizionamento prima di entrare nei playoff, tutte saranno qualificate al turno successivo. In testa troviamo il Maccabi Tel Aviv con 21 vittorie e 2 sconfitte, al secondo posto l'Hapoel Jerusalem con 19 vittorie e 4 sconfitte, al terzo posto il Maccabi Rishon con 13 vittorie e 10 sconfitte mentre chiude il girone l'Hapoel Holon con 12 vittorie e 11 sconfitte. Nella fase dei perdenti formata da 8 squadre, invece, le prime quattro andranno ad aggiungersi alle altre per i playoff, mentre le altre quattro si giocheranno i playout. Al primo posto, qui, troviamo il Maccabi Haifa con 11 vittorie e 12 sconfitte, poi in ordine ci sono Ironi Nahariya (10-13), Nes Ziona (10-13), Gilboa Galil (10-13), Hapoel Eilat (10-13), Hapoel Beer Sheva (9-14), Hapoel Tel Aviv (9-14) e chiude il Maccabi Ashdod (4-19).