La UnaHotels Reggio Emilia passa il turno in Europe Cup

La UnaHotels Reggio Emilia, di coach Caja, passa ai quarti di finale in Fiba Europe Cup battendo il BC CSU Sibiu a Oradea.
23.03.2021 21:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
La UnaHotels Reggio Emilia passa il turno in Europe Cup

Vittoria per la UNAHOTELS Reggio Emilia agli ottavi di finale di FIBA Europe Cup batte il BC CSU Sibiu. La squadra di coach Caja si aggiudica dunque il passaggio ai quarti di finale contro la vincente tra i padroni di casa dell’Oradea e gli ucraini del Dnipro. 

Inizia il match e subito bel canestro di Rathan-Mayes, Addison incrementa il parziale di 5-0 con una tripla frontale; Taylor trova i primi due punti della UNAHOTELS e poi ancora Rathan-Mayes trova uno splendido canestro cadendo all’indietro. Un’interferenza a canestro di Sims regala il +7 al Sibiu ma arriva il primo canestro della partita per Lemar; Torok trova il bersaglio a cui risponde immediatamente Sims e poi c’è la tripla del -2 firmata da Lemar. Hardy con l’appoggio sotto misura ma arriva la replica ancora una volta del numero 0 in maglia biancorossa e poi Taylor certifica la parità a quota 13. Sorpasso Reggio Emilia con un bel canestro di Johnson a cui Hardy risponde con una schiacciata al volo; Elegar realizza il 2/2 dalla lunetta che chiude il primo quarto con la squadra emiliana a 2 lunghezze di vantaggio.

Il secondo quarto lo apre Reynolds con un canestro ma dall’altra parte Elegar deposita punti preziosi a canestro; Johnson ancora a referto per il +1 UNAHOTELS. Si iscrive alla partita anche Kyzlink con una bomba importante e torna a segnare anche Rathan-Mayes; parità a quota 24 con la schiacciata di Ryback Johnson e poi c’è il nuovo sorpasso biancorosso con Sims seguito dal cesto dalla lunga distanza di Hardy che poi fissa anche il +3 in transizione. Quattro punti in rapida successione per Lemar che lima la sola lunghezza di svantaggio; Torok non sbaglia dal perimetro per il nuovo +4 e dopo la fine della prima metà di gara le squadre vanno negli spogliatoi con il BC CSU Sibiu che comanda sulla UNAHOTELS Reggio Emilia su un punteggio di 34-30.

Si torna sul parquet con il primo canestro nella seconda metà di gioco da parte di Taylor e poi Elegar pareggia la pratica a quota 34 con l’inchiodata al ferro; Hardy con il primo canestro del terzo quarto per il nuovo sorpasso. Torna a fare canestro Johnson ma dall’altra parte ci sono i tre punti di Williams, molto importanti in questa fase del match e poi sempre lui replica con il medesimo risultato per il +6 Sibiu. Johnson riduce il gap depositando due punti a canestro e Sims mette a segno due punti con un grande semigancio mancino. Kyzlink dalla lunetta e poi Sims sempre a cronometro fermo riporta davanti la UNAHOTELS ma Reynolds non ci sta e non sbaglia dai 6,75. Ancora un canestro di Rathan-Mayes dopo quello di Lemar e alla mezzora il risultato parziale vede le due squadre in parità a quota 47, se la giocheranno dunque tutta nell’ultimo quarto.

Ultimi dieci minuti di partita con la bomba di Jackson, seguono i due liberi realizzati da Sims; primo canestro della partita per Baldi Rossi per il sorpasso UNAHOTELS e poi sempre lui mette a segno una tripla pesantissima per il +4. Parziale reggiano di Candi che segna dalla lunga distanza e ora sono 7 le lunghezze di distacco tra le due squadre; il Sibiu torna a -3 con un canestro da tre punti ma Taylor risponde con un cesto importante ma Hardy trova la via del canestro per il nuovo -1. Arriva il bersaglio dalla lunga distanza per Koponen che dona il +4 alla UNAHOTELS a cui però risponde con il medesimo risultato Addison. I due tiri liberi di Lemar certificano la vittoria della UNAHOTELS Reggio Emilia sul risultato di 61-65.