Pistoia-Milano resta 20-0, per Torino chiesto il -8. Chi resterà in Serie A?

Respinto il ricorso dell’Olimpia, l’attesa è ora rivolta alle decisioni sulla Fiat.
07.05.2019 18:27 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Pistoia-Milano resta 20-0, per Torino chiesto il -8. Chi resterà in Serie A?

È stato ufficialmente respinto l’ultimo ricorso, presso il Collegio di Garanzia del CONI, dell’Olimpia Milano contro la decisione di sanzionare con la sconfitta a tavolino per 20-0 il tesseramento irregolare di James Nunnally in occasione della partita contro Pistoia dello scorso 4 febbraio. Niente ripristino della vittoria sul campo in terra toscana, dunque: una decisione che cambia poco per l’Olimpia -comunque certa del primo posto dopo il successo a Trento- ma può essere fondamentale per la lotta salvezza.

Se infatti oggi la società toscana è matematicamente retrocessa, essendo a -2 da Pesaro con lo svantaggio nello scontro diretto e una sola partita da giocare, questo potrebbe cambiare dopo il Consiglio Federale di venerdì 10. La Com.Te.C., infatti, ha richiesto di infliggere una penalizzazione di 8 punti in classifica per la Fiat Torino (più 2 per il prossimo campionato) per irregolarità sui versamenti di contributi IRPEF e INPS. Conservando il 20-0 a tavolino sui campioni d’Italia, dunque, Pistoia avrebbe, se confermata la penalizzazione a Torino, 4 punti di vantaggio sui piemontesi in vista dell’ultima giornata, e sarebbe quindi salva, con la retrocessione dei piemontesi. 

Il dispositivo integrale della sentenza del Collegio di Garanzia: “La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal prof. Vito Branca, al termine dell’udienza di discussione tenutasi oggi, ha respinto il ricorso presentato, il 12 aprile 2019, dalla società Pallacanestro Olimpia Milano s.s.r.l. (A/X Armani Exchange Milano) contro la Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) e nei confronti della società Pistoia Basket 2000 s.r.l. per l'annullamento del provvedimento di Omologazione della gara n. 137 del Campionato di Serie A maschile Oriora Pistoia - Pallacanestro Olimpia Milano, del 4 febbraio 2019, con il risultato di 20-0 piuttosto che con il risultato conquistato sul campo, assunto dalla FIP all'esito del doppio grado di giudizio concluso in ambito endofederale”.