Ecco i gironi di Eurocup: il destino di Brescia, Bologna, Trento e Venezia

La seconda maggiore competizione continentale Europea prende ufficialmente il via con la designazione dei suoi gironi: tutti i dettagli
10.07.2020 17:40 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Ecco i gironi di Eurocup: il destino di Brescia, Bologna, Trento e Venezia

Con il sorteggio completato, ha ufficialmente inizio l'Eurocup 2020-21. Come nelle precedenti stagioni, 24 squadre provenienti da 15 paesi hanno iniziato la gara per diventare l'ultima in piedi sul podio, sollevando il trofeo EuroCup. In questo momento, tutti sono alla linea di partenza di una nuova stagione che promette di essere emozionante e più competitiva che mai.

Dopo il completamento del sorteggio di EuroCup venerdì a Barcellona, ​​in Spagna, tutti sanno chi saranno i loro primi avversari in azione nella stagione regolare, così come l'intero percorso verso il titolo, poiché la Top 16 e i playoff non richiedono ulteriori sorteggi. Alla fine della stagione, il campione dell'EuroCup si qualificherà per giocare nell'EuroLeague della Turkish Airlines 2021-22, così come la finalista in caso di risultati non sufficienti in Eurolega da parte di Alba Berlino e Valencia.

Le squadre sono state divise in quattro gruppi di sei squadre, che li vedranno giocare 10 partite della stagione regolare - cinque in casa e cinque in trasferta - dal 30 settembre al 16 dicembre. Le quattro migliori squadre di ogni gruppo della stagione regolare avanzeranno a nella Top 16, con quattro nuovi gruppi di sei partite, ciascuno dei quali inizia il 30 dicembre 2020 e termina il 3 febbraio 2021. Seguono tre fasi dei play-off al meglio delle trei: quarti di finale dal 2 al 10 marzo; semifinali dal 16 al 24 marzo; e le finali dal 6 al 14 aprile. Le date di fine di ogni serie presumono che saranno necessarie le terze partite.

L'EuroCup 7-21 giorni 2020-21 potrebbe essere la più carica di talento nella storia della competizione. Sette delle squadre che sono arrivate ai playoff di EuroCup la scorsa stagione, proprio prima che fosse annullato il torneo a causa del COVID-19, sono tornate alla competizione: Partizan NIS Belgrado, Unicaja Malaga, AS Monaco, Promitheas Patras, Segafredo Virtus Bologna, Umana Reyer Venice e UNICS Kazan. La competizione comprende quattro ex campioni (Unicaja, UNICS, Joventut Badalona e Lokomotiv Kuban Krasnodar), oltre a tre ex vincitori dell'EuroLeague della Turkish Airlines (Virtus, Partizan e Joventut). Ci sono tre debuttanti ​​(Bahcesehir College Istanbul, Frutti Extra Bursaspor e JL Bourg) e quattro vincitrici della Coppa Nazionale (Buducnost VOLI Podgorica, Partizan, Telenet Giants Antwerp e Umana Reyer Venice).

Venezia è stata sorteggiata nel gruppo A insieme a Kazan, Badalona, Partizan Belgrado, Bahcesehir e JL Bourg; Brescia nel gruppo B, dove affronterà Malaga, Buducnost, Maccabi Rishon, Ulm e Boulogne; la Virtus Bologna è capitata nel gruppo C, con As Monaco, Krasnodar, Andorra, Liektabellis, ed Antwerp; infine Trento nel gruppo D, con Patrasso, Gran Canaria, Cedevita, Bursaspor e Nanterre.