Philadelphia, continua la sfortuna: Embiid KO. Rientra Harrell per i Clippers

Le ultime notizie dal mondo NBA
10.08.2020 19:05 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Philadelphia, continua la sfortuna: Embiid KO. Rientra Harrell per i Clippers

La fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo: nel dettaglio, sembra avere una predilezione per i Philadelphia 76ers. Dopo il KO di Ben Simmons, si è fermato anche Joel Embiid, che nel primo quarto della sfida contro i Blazers è caduto male, facendosi male alla caviglia e non rientrando più in partita, nonostante fosse a bordocampo ad incitare i suoi amici. “Sembrava felice e coinvolto nel secondo tempo, ma fisicamente devo saperne di più per poter dare un aggiornamento” ha detto cautamente coach Brown. “Ogni volta che mi sono girato verso la panchina, però, era sempre pronto a incitare”. Difficile possa recuperare per le tre rimanenti partite della stagione regolare: il lungo camerunense proverà a rientrare per i playoff, che vedono i Sixers privi di una testa di serie ed attesi ad un primo turno altamente impegnativo. In sua assenza, pronto Mathisse Thybulle, rookie difensivo particolarmente brillante quest'anno, per un quintetto ancora più basso in casa Sixers. 

Le buone notizie invece arrivano in casa Clippers: Montrezl Harrell è rientrato nella bolla di Orlando. Uno dei candidati al premio di Sesto Uomo dell’Anno infatti aveva scelto di lasciare Disney World lo scorso 17 luglio per stare vicino a sua nonna, scomparsa nei giorni scorsi. Oltre ai video girati fuori dagli hotel occupati dalle varie franchigie NBA all’interno della bolla allestita a Orlando, Harrell ha twittato un “I’m backkkkkk!!!!” che lascia davvero pochi dubbi: un contributo a gara in corso fondamentale da sfruttare per i Clippers in vista dei playoff ormai imminenti. Harrell dovrà restare quattro giorni in isolamento, escluso quindi (quasi) di certo dagli ultimi due seeding games che dovrà affrontare la squadra di Los Angeles con Nuggets e Thunder.