Da 0 a 70: l’Olimpia Milano 2020-2021 si dà i numeri

La società biancorossa ha annunciato i numeri di maglia ufficiali: le scelte dei nuovi, tra le conferme cambia solo Biligha.
27.07.2020 15:13 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Fonte: Olimpia Milano
Da 0 a 70: l’Olimpia Milano 2020-2021 si dà i numeri

Paul Biligha è l’unico giocatore che era a Milano anche l’anno scorso e ha scelto di cambiare numero. Biligha non giocherà più con il 6, ma tornerà al 19 che aveva già periodicamente indossato, ad esempio a Cremona e anche a Venezia. I sette giocatori arrivati all’Olimpia in estate hanno tutti scelto i loro numeri “storici”, ad eccezione di Davide Moretti e Zach LeDay.

Il play-guardia italiano che debutterà in Serie A non giocherà con il 25 indossato a Texas Tech, ma con il numero 3, simbolo dei tre anni trascorsi in America e anche numero molto di moda tra i playmaker del momento. LeDay normalmente giocava con il 32, che però appartiene a Jeff Brooks, dunque ha ripiegato sul suo secondo numero, il 2.

Per il resto, nessuna sorpresa: Shavon Shields avrà ancora il 31 indossato in ogni momento della carriera, Kyle Hines il 42 che lo accompagna da sempre, Malcolm Delaney avrà ancora il suo 23, Kevin Punter che spesso ha giocato con il doppio zero, ha optato per il singolo zero. Infine, Gigi Datone ha confermato il suo proverbiale numero 70 che ricorda l’anno di fondazione della società in cui ha debuttato ad Olbia e aveva indossato già a Boston e al Fenerbahce.