Sorpresa Zenit con l'Efes, bene Barcellona e Valencia

Nella serata di oggi è ripartita, con la prima giornata della nuova stagione, l'Eurolega con molte partite interessanti e divertenti.
01.10.2020 23:03 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Sorpresa Zenit con l'Efes, bene Barcellona e Valencia

Anadolu Efes-Zenit San Pietroburgo 69-73. Vittoria per lo Zenit San Pietroburgo, contro l'Anadolu Efes, con il punteggio di 69-73. La partita nel primo quarto è stata in mano ai russi che si son portati in vantaggio, sul 10-15. Nel secondo quarto, poi, i ragazzi di Ataman hanno ripreso in mano la situazione, riportandosi subito in partita prima dell'intervallo lungo. Nel terzo quarto i turchi hanno aumentando il loro vantaggio, tenendo in mano la partita. A sorpresa, però, lo Zenit si è rialzato negli ultimi 10' e con un parziale di 15-24 hanno portato a casa una vittoria insperata e difficilmente pronosticabile. 
 

Olympiacos-Zalgiris Kaunas 67-68. Vittoria esterna per lo Zalgiris Kaunas, sul campo dell'Olympiacos, con il punteggio di 67-68. La partita ha vissuto di momenti, con il primo quarto che ha visto i lituani portarsi avanti di 5 punti, sul 18-23. Nei due quarti centrali i greci, però, hanno ribaltato la sfida fino al +11 di vantaggio. Negli ultimi 10', però, lo Zalgiris Kaunas ha voluto maggiormente la vittoria e grazie a un parziale di 21-9 ha ribaltato la gara, vincendo nei momenti finali di un non nulla. 

Maccabi Tel Aviv-Alba Berlino 80-73. Nessuna sorpresa a Tel Aviv, con il Maccabi che ha battuto L'Alba Berlino con il punteggio di 80-73. I tedeschi nel primo quarto si son portati avanti in maniera inaspettata, con un parziale di 29-19. Nel secondo quarto, però, il Maccabi si è rimesso sui binari giusti, portandosi in vantaggio con un parziale di 30-12 prima dell'intervallo lungo. Terzo quarto equilibrato, 18-17, mentre negli ultimi 10' l'Alba ha cercato di riaprire le sorti della sfida, non riuscendoci. 

Barcellona-CSKA Mosca 76-66. Al Palau Blaugrana niente da fare per il CSKA Mosca, la squadra spagnola vince 76-66. Già dal primo quarto il Barcellona ha cercato di mettere l'impronta sulla gara, con un primo parziale da 24-14. La fase centrale della partita, secondo e terzo quarto, molto equilibrata con i catalani che sono riusciti a mantenere la maggior parte del vantaggio conquistato. Nell'ultimo quarto, poi, il CSKA Mosca non è riuscito a rientrare in gara, andando incontro alla sconfitta. 

Valencia-ASVEL 65-63. Vittoria casalinga per il Valencia, con il punteggio di 65-63 contro l'ASVEL Lyon-Villeurbanne. La partita è stata molto equilibrata, nessuna delle squadre è riuscita, infatti, a prevalere in maniera decisa. La gara è andata tirata fino agli attimi finali, dove il Valencia è riuscito a prevalere, nei confronti della squadra francese.