Harden non perde colpi, OKC rimonta nel finale, Indiana piega Dallas

I risultati delle amichevoli NBA dalla bolla di Orlando
27.07.2020 13:31 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Harden non perde colpi, OKC rimonta nel finale, Indiana piega Dallas

MEMPHIS GRIZZLIES-HOUSTON ROCKETS 104-119
Partita "pazza" tra Grizzlies e Rockets, piena di parziali e controparziali: alla fine la differenza la fa, come al solito, James Harden. 31 punti, 8 rimbalzi e 9 assist (pur con 7 palle perse) in quasi 36 minuti di gioco per il barba, rifiutando la sostituzione di coach D’Antoni per rimanere in campo nei minuti finali per suggellare il risultato. Tra gli avversari, spiccano i 17 punti con 9 assist di Ja Morant in meno di 32 minuti di gioco.

OKLAHOMA CITY THUNDER-PHILADELPHIA 76ERS 102-97
Serata storta per Danilo Gallinari ( 2/8 dal campo con 0/4 da tre per soli 5 punti) e per i Sixers (Embiid fuori per indurimento del polpaccio). Più che Gilgeous-Alexander (16 punti), l'uomo copertina è Andre Roberson, decisivo nel finale con due triple per archiviare la rimonta partita dal -24. Non basta la tripla doppia sfiorata da Ben Simmons (14 punti, 11 rimbalzi e 9 assist).

BOSTON CELTICS-PHOENIX SUNS 117-103
Tutto facile per i Celtics, con i 21 di Jaylen Brown, i 17 di Gordon Hayward e i 16 di Jayson Tatum, ma anche i 6 di Kemba Walker, di nuovo in campo per la prima volta dalla ripresa. Rientro anche in casa Suns con Ricky Rubio

DALLAS MAVERICKS-INDIANA PACERS 111-118
Seconda vittoria consecutiva per i Pacers, nonostante l'assenza di Sabonis, grazie anche ad un apporto crescente da parte di Victor Oladipo. 16 punti per lui, accompagnato dai 20 di TJ Warren, i 17 di Malcolm Brogdon e i 15 di Myles Turner. Tra i texani, Luka Doncic sfiora la tripla doppia, ma spicca l'assenza di Kristaps Porzingis, che è stato costretto a tornare in quarantena per aver dimenticato di fare il tampone. 

TORONTO RAPTORS-PORTLAND TRAIL BLAZERS 110-104
incono ancora i campioni in carica dei Raptors, che battono i Blazers grazie a un terzo quarto da 38-21. A guidare i canadesi sono i 19 punti di Serge Ibaka e i 18 di Pascal Siakam insieme ai 13 di Kyle Lowry, a cui si aggiungono i 29 punti della coppia Davis-Thomas dalla panchina.