Virtus, che ritorno! Darussfaka domato, ecco i quarti

Le Vu nere dopo 21 giorni di inattività forzata tornano con forza, dominando i turchi nel campo neutro di Belgrado ed avanzando ai quarti: c'è il Monaco
05.03.2020 20:03 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Virtus, che ritorno! Darussfaka domato, ecco i quarti

Darussafaka Istanbul - Virtus Bologna 
Dopo 21 giorni, tre settimane d'astinenza, la Virtus Bologna ritrova il campo, e lo fa nel modo più frequente di questa stagione: con una vittoria. 

Il dominio contro i turchi del Darussafaka, nel campo neutro, a porte chiuse, di Belgrado, a causa delle restrizioni imposte dal governo Turco ai felsinei circa il Corona Virus. Tra le polemiche del prepartita, la più stucchevole era stata probabilmente quella mossa da Hedo Turkoglu, presidente della FIP Turca, che aveva criticato la scelta di Belgrado in quanto vantaggio ingiusto. Forse aveva ragione: l'aria di casa ha fatto benissimo a Milos Teodosic, che mette a segno 21 punti e 5 assist in 25 minuti d'utilizzo, prendendosi i titoli di MVP della gara. La sua spalla ideale è l'azzurro Pippo Ricci, che chiude secondo nei marcatori con 17 punti, seguito dai 15 di Kyle Weems. Tra i "padroni di casa" non basta il terzetto composto da Lamb, Colson e Browne, tutti e tre a 14 punti. 

La partita viene indirizzata già nel primo quarto, con il 30-14 di parziale confezionato dagli uomini di coach Djordjevic nei primi 10 minuti. Il vantaggio si allarga fino alle 21 lunghezze nel secondo quarto, ma a cavallo dell'intervallo il Darussafaka prova la fiammata che li riporta fino al -4. E lì che la difesa della Virtus dà il meglio, con tre minuti di astinena forzata per i turchi, mentre a cronometro fermo i bianconeri riallargano il passivo, riportandosi a metà quarto quarto nuovamente sul +21 grazie ad un altro break, guidato dai 10 punti di Ricci. Il finale serve agli avversari dei bolognesi per rendere il passivo meno pesante, ma il cammino dei ragazzi di coach Ernak si ferma alla Top 16.

Prosegue, invece, quello felsineo: ai quarti ci sarà, nuovamente, il Monaco, già affrontato  nei gironi, e battuto in entrambi i casi. Possibile semifinale con Venezia, qualora superassero entrambe i quarti. 
Questi tutti i Quarti di finale, da disputarsi il 17 Marzo, il 20 Marzo, con le eventuali Gare 3 il 25 Marzo.
Partizan Belgrado - Unics Kazan
Promitheas Patras - Tofas Bursa

Virtus Bologna - AS Monaco
Umana Reyer Venezia - Unicaja Malaga