L’Eurolega ufficializza le possibili date in caso di ritorno in campo

L’ECA ufficializza le possibili date in caso riprenda la stagione
23.04.2020 21:17 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
L’Eurolega ufficializza le possibili date in caso di ritorno in campo

L’ECA Executive Board si è riunito da remoto giovedì 23 aprile, per la terza volta da quando la stagione è stata sospesa a causa della pandemia globale di COVID-19 e ha approvato due argomenti principali.

In primo luogo, è stato raggiunto un accordo transattivo tra i club di EuroLeague e la EuroLeague Players Association (ELPA), stabilendo una serie di obblighi minimi e garanzie per il resto della stagione 2019-2020 sia per i club che per i giocatori.

In secondo luogo, i club hanno approvato all’unanimità il piano di EuroLeague per la ripresa dell’attività.

24 maggio – Termine ultimo per decidere se riprendere e completare le competizioni EuroLeague ed EuroCup o annullarle

Dal 29 maggio all’11 giugno – Quarantena (se necessaria)

Dal 12 giugno al 2 luglio – Training camp

Dal 4 al 26 luglio – Completamento della stagione di EuroLeague in sede unica.

Come spiegato la settimana scorsa dal presidente e CEO di Euroleague Basketball, Jordi Bertomeu, il calendario di EuroLeague comprende le restanti 54 partite della Regular Season più una Final Eight a eliminazione singola, e tutte le gare si disputeranno in un’unica sede centrale, a porte chiuse.

I membri del Board hanno concordato all’unanimità che le competizioni saranno riprese solo se le autorità sanitarie pubbliche e i governi locali competenti lo consentiranno. EuroLeague Basketball continuerà i colloqui con ELPA, EHCB e Union of Euroleague Basketball Officials (UEBO) e ad elaborare i protocolli medici, fornendo le necessarie misure di salute e sicurezza da parte della lega e dei club per tutti i partecipanti .